mercoledì 30 settembre 2015

DIMENTICATE L’ACQUA SU MARTE: ECCO IL FOSSILE DI UN RETTILE MARZIANO


A poche ore dall'annuncio della Nasa che conferma la presenza di acqua liquida su Marte, i cacciatori di anomalie marziane hanno scoperto una bizzarra formazione che somiglia incredibilmente allo scheletro fossile di un dinosauro. Certo che se fosse vero l'acqua su Marte sarebbe una bazzecola!

Mentre la Nasa conferma la presenza di acqua allo stato liquido sulla superficie di Marte, i cacciatori di anomalie non se ne stanno con le mani in mano.

Un’immagine pubblicata dalla Nasa, ripresa dal rover Curiosity, mostra una bizzarra formazione rocciosa che secondo gli ufologi potrebbe essere lo scheletro fossile di un’animale preistorico vissuto su Marte.

Come segnalato dal canale YouTube “Paranormal Crucible”, l’immagine è stata scattata all’interno del cratere Gale immagine Nasa originale.

«Sembrano i resti di un mostro preistorico», si azzarda nel video. «Se guardiamo più da vicino, si può vedere un teschio con un piccolo osso, e possiamo vedere chiaramente l’orbita oculare e la spina dorsale curva dell’animale».

CATALUÑA: E ORA, CHE COSA SUCCEDE?


Anche se si tratta di situazioni differenti, vi sono molte analogie fra il recente caso della Grecia e l'attuale caso della Cataluña.

La prima è che in ambedue i casi sono stati i banchieri, in modo aperto e spudorato, a pesare in modo determinante sulla scelta popolare: nel caso della Grecia, lo hanno fatto chiudendo i rubinetti dei conti correnti, nel caso della Cataluña, minacciando di andarsene e di abbandonare il popolo al proprio destino. (Ieri sera, da Fazio, Varoufakis ha raccontato come la sconfitta della Grecia sia stata in realtà la vittoria di 3 entità: Germania, Francia e banche).

E per chi avesse ancora bisogno di una dimostrazione che sono i banchieri i veri padroni dell'Europa, basterà fare questa riflessione: la Cataluña è la regione più ricca e prosperosa della Spagna. Lavorano più di tutti, producono ed esportano più di tutti: perchè mai dovrebbero temere la chiusura delle banche e la "cacciata" dall'Europa e dall'Euro? Eppure, è proprio questa l'arma che è stata usata contro di loro per cercare di tenere sotto controllo questa regione di indipendentisti.

SCIENZA UFFICIALE – Ecco le 5 cose che per loro non dovrebbero esistere +Video



INTERESSANTI CURIOSITA’ ARCHEOLOGICHE SONO ELENCATE IN QUESTO VIDEO che si pone come scopo quello di regalare un input per potere cercare altre informazioni a riguardo. La chiave di lettura è la convinzione che esiste come piu’ volte denunciato da molti archeologici , un “cartello” dell’ archeologia che decide quali ricerche portare avanti e quale fermare. Quale scoperta occultare e quale invece no, tutto al fine di mantere invariato lo status-quo del sistema, tanto caro a chi detiene il potere. In un precedente video intitolato “la storia segreta della razza umana” del ricercatore e paleontologo Klaus, abbiamo scoperto con dovizia di particolari che esiste un mondo totalmente taciuto. Libri di storia da riscrivere, eppure ancora la stessa storia di sempre insegnata alle nuove generazioni. Ecco qui quindi, una lista delle 5 cose che non dovrebbero esistere per la scienza ma che purtroppo esistono. Un piccolo spunto di informazioni ma ricordate che non è nemmeno tutta la punta dell’ iceberg.

GUSTAVO ROL – L’uomo dell’impossibile



E’ L’UOMO PIU’ SCONCERTANTE CHE IO ABBIA INCONTRATO. Sono talmente enormi le sue possibilità, da superare anche l’altrui facoltà di stupirsene» Federico Fellini, 1964. Gustavo Adolfo Rol è un uomo vissuto a Torino il secolo scorso tra il 1903 e il 1994. È riconosciuto come una delle figure spirituali più importanti della storia occidentale. La sua vita è avvolta dal mistero e dalla leggenda per gli incredibili fenomeni ai quali si poteva assistere in sua presenza. Era un uomo schivo e non lo si sarebbe potuto distinguere da un comune borghese della Torino bene se non per quello strano scintillio negli occhi. Era circondato da una folta schiera di amici e adepti, tra di loro anche molti personaggi pubblici come lo scrittore Dino Buzzati o il regista Federico Fellini. Amava definirsi uno strumento di Dio: «la grondaia che convoglia l’acqua che cade dal tetto».

CHI ERA VERAMENTE GUSTAVO ROL? Ecco cosa scrive di lui Enzo Biagi nel libro “E tu lo sai?” : “Gustavo Adolfo Rol vive a Torino, è un sensitivo capce di imprese che non hanno niente a che vedere con la normalità e sono impossibili da interpretare. È persino capace di viaggiare nel tempo, di parlare con entità che sono morte secoli fa, o di far piombare in un salotto una capra col suo campanaccio. Un pesante busto in marmo si è spostato dal camino fino al centro del tavolo, senza che nessuno lo toccasse”. È stato definito un sensitivo, un medium, mago, spiritualista, profeta e così via, sebbene lui abbia sempre rifiutato di essere incluso in alcuna di queste categorie. Durante un’ inchiesta del 1977 che riguardava il paranormale, nel settimanale Gente, la sua risposta al giornalista Renzo Allegri, che è stato anche l’autore della sua prima monografia, fu: “Sei convinto che io sia importante per questo servizio? Io sono un uomo ordinario. Non ho niente a che fare con questi medium, guaritori o spiritualisti che stai intervistando. La mia mentalità è molto distante da questo mondo. Il miei modesti esperimenti fanno parte della scienza. Sono cose che tutti riusciranno a fare nel futuro”. “Ho scoperto una legge che lega il calore, il verde e la quinta musicale. Ho perso la gioia di vivere”Gustavo Rol

I DANNI DELLO ZUCCHERO E GLI INTERESSI DELLE MULTINAZIONALI


DA ANNI SI LEGGE IN MOLTI LIBRI DI MEDICINA NATURALE che lo zucchero è come una droga dolce ma pericolosa per l’organismo. Spesso si crede che per lo zucchero di canna tale verità non sia valida, ma il cosiddetto zucchero di canna molto spesso è lo stesso zucchero bianco colorato con melassa (si salva forse il mascobado e qualche altro zucchero del commercio equo e solidale).In questo articolo ci stiamo ovviamente riferendo allo zucchero raffinato artificialmente dalla canna o dalla barbabietola, e non agli zuccheri presenti all’interno di altri alimenti completi come il fruttosio della frutta o il lattosio del latte)È difficile credere che lo zucchero possa essere dannoso perché tale sostanza è entrata nella nostra dieta in modo tanto profondo che una buona metà dei cibi confezionati che si trovano in commercio nè risulta “contaminato”
L’ASSUNZIONE DI ZUCCHERO RAFFINATO SOTTRAE VITAMINA C all’organismo come fanno le sigarette, uccidealcuni batteri simbionti che nel nostro organismo producono vitamine del complesso B e altera il ciclo di regolazione glicemica. Il pancreas reagisce allo zucchero puro con una ipersecrezione di insulina, cui segue da una parte una ipoglicemia, dall’altra a lungo andare il surplus di lavoro del pancreas puo’ portare al diabete.L’assunzione di zucchero inoltre causa sonnolenza post pranzo, altera il metabolismo e influisce sugli ormoni,decalcifica le ossa e può portare alle carie dentarie. 

SE NON INTERVENGONO USA E SOCI PER SALVARLO, CON PUTIN ISIS HA LE ORE CONTATE!

E stato evidenziato come l’esercito siriano, rinforzatosi con le armi e gli specialisti inviati da Putin per respingere l’avanzata dell’ISIS, sta recuperando velocemente le terre conquistate nei giorni scorsi dai terroristi. ISIS è allo sbando, la pioggia di bombe degli ultimi giorni ha provocato ingenti perdite di uomini e mezzi, ed il morale delle truppe è a terra, tanto che in molti sono scappati dall’esercito, mentre alcuni aspiranti disertori sono stati catturati e fucilati come esempio per gli altri miliziani: dall’esercito di ISIS si esce solo da morti, che sia per mano del nemico, o dei propri “compagni”.Nel frattempo anche i Peshmerga curdi, che da 4 anni vivevano arroccati in difesa, hanno approfittato della situazione allo sbando per attaccare lo Stato islamico ad Aleppo.
Se non ci sarà un intervento occidentale, in qualche modo, per ISIS la situazione si potrebbe mettere davvero male!
Di seguito pubblichiamo alcuni aggiornamenti tramite il blog palaestinafelix.blogspot.it, che approfondisce quanto esposto in breve.
NEL FRATTEMPO, NON POSSIAMO CHE EVIDENZIARE IL SILENZIO DEI MEDIA ITALIANI ED OCCIDENTALI (filo-americani) CHE PARLANO DI “RAID FRANCESI” senza specificare quali obiettivi sarebbero stati colpiti, senza nessuna informazione su eventuali risultati, e sopratutto senza dire che i raid francesi in Siria NON sono autorizzati dal governo legittimo di Damasco, e si teme che l’obiettivo dei francesi sia (non ufficialmente) ostacolare l’esercito siriano.

Gli ‘occhi’ dell’aviazione di Putin sono puntati tra Deir Ezzour e Al-Qaim!



Al-Mayadeen, Abukamaal, Mohassan, Al-Heel e Deir Ezzour…tutte queste località sono state sorvolate negli ultimi giorni da aerei russi impegnati in una vasta opera di ricognizione visiva e strumentale per individuare le vie di comunicazione e rifornimento tra l’estremo Est siriano e la parte più occidentale della Provincia irakena di Anbar, in particolare vicino alla cittadina di Al-Qaim.

martedì 29 settembre 2015

Volvelle: La macchina di carta progettata per calcolare il tempo e calcolare la verità della religione

Volvelle-religion

E se fosse possibile realizzare un dispositivo di carta con prove logiche su Dio per risolvere le controversie religiose? O per fare cose più pratiche, ad esempio sapere quando somministrare farmaci? Un uomo che è stato considerato uno dei più grandi filosofi-scienziati del 13 ° e 14 secolo in Europa, Ramon Llull di Maiorca, ha fatto proprio questo. Lullo li chiamò volvelles, dal latino volvere, che significa ‘girare’.

Il dispositivi costruiti con carta o pergamena, hanno parti in movimento di carta che si trasformano e puntano i corpi celesti sul cronometraggio, o agli attributi di Dio e gli argomenti della sua esistenza sulla volvelle mistica. Assomigliano agli astrolabi, che sono stati fatti di metallo e inventati molto prima.

Un volvelle da Martín Cortés 16 ° secolo libro Breve compendio de la sphera y de la Aite de navegar, un testo fondamentale per l’esplorazione oceanica. (Fonte: La fascicolazione)

Un articolo sul sito J. Paul Getty Museum descrive Lullo come filosofo mistico. Lullo è nato nel 1232 a Maiorca e vi morì nel 1315. Ha avuto un epifania religiosa nel 1265 e divenne un membro del Terzo Ordine di San Francesco d’Assisi, dice il sito web storia dei computer. Predicava che le tre fedi abramitiche di Ebraismo, Cristianesimo e Islam devono essere uniti. Andò anche a Tunisi e ha cercato di convertire i musulmani al cristianesimo . Unendo le tre religioni sperava in un popolo della fede che poteva combattere le “orde dell’Asia ‘che dal medio oriente minacciavano di invadere l’Europa.

Oltre allo scrivere numerosi trattati religiosi, scrisse alchimia, botanica, astronomia e altre scienze. Ha scritto anche il primo romanzo catalano, Blanquerna. Ha scritto Alia ars eleccionis, Ars eleccionis e Ars notandi. Questi tre lavori, dice storia dei computer, sono stati “previste da diversi secoli di lavori importanti sulla teoria elezioni”.

DNA DI ALTRE PERSONE INTRAPPOLATO NEL TUO CORPO PUÒ MODIFICARE IL COMPORTAMENTO

E ‘ben studiato che non siamo soli nel nostro corpo. Shelter, per esempio dice, ci sono milioni di batteri nel nostro corpo che influenzano varie cose, per esempio, il nostro appetito.

Cosa c’è di più macabro, tuttavia, è che gli scienziati stanno cominciando a capire che abbiamo anche dentro di noi, il DNA di altri esseri umani.

Non è fantascienza o horror. Secondo Peter Kramer, dell’Università di Padova, in Italia, “diversi individui dentro di loro lottano per il controllo.” Ciò significa che il DNA estraneo è dentro di noi e può cambiare il nostro comportamento.

Kramer e il suo collega Paola Bressan hanno recentemente pubblicato un articolo sulla rivista Perspectives in Psychological Science su questo strano fenomeno chiamato microchimerismo (ricordate la chimera, una creatura mista che ha il DNA di due animali diversi?). L’idea del testo è quello di chiedere a psicologi e psichiatri di prestare maggiore attenzione ai modi in cui possono influenzare il nostro comportamento
DNA da diversi esseri umano nel tuo corpo

Ma ci si chiede, da dove viene questo DNA che “assorbe”? Forse un gemello con cui si è condiviso il grembo di un fratello maggiore che è nato prima di te .

ECCO IL PRIMO CERVELLO UMANO (QUASI COMPLETO) CRESCIUTO IN LABORATORIO

È grande come una gomma per cancellare e si tratta del modello finora più completo di cervello umano mai ottenuto

Per la prima volta, un cervello umano quasi completo è stato cresciuto in laboratorio. A ottenere questo importante risultato, i ricercatori della Ohio State University di Columbus guidati da Rene Anand. Si tratta di un cervello in miniatura, grande circa quanto una gomma per cancellare, che è comparabile con lo stadio di sviluppo cerebrale di un feto a cinque settimane. Gli scienziati sperano di poterlo usare per lo studio di malattie neurologiche come l’Alzheimer e il Parkinson, dato che le regioni coinvolte in queste patologie sono già formate durante i primi stadi dello sviluppo del feto.

COME TRASMETTERE IL PENSIERO GRAZIE A UN COMPUTER

UN NUOVO ESPERIMENTO HA PERMESSO DI METTERE IN COMUNICAZIONE A DISTANZA I CERVELLI DI DUE PERSONE, E DI FARLI COLLABORARE PER LA SOLUZIONE DI UNA SERIE DI QUIZ

È possibile trasmettere immagini e pensieri da un cervello a un altro? Sembra materia per film e libri di fantascienza, ma la scienza oggi ci dice che si può fare. Più o meno. Un team di ricercatori dell’Università di Washington è infatti riuscito a mettere in comunicazione a distanza due cervelli utilizzando un apparecchio per l’encefalogramma (Eeg) per leggere le loro onde cerebrali, e un dispositivo per la stimolazione transcranica per trasmettere i segnali raccolti. Come dimostrato nello studio pubblicato su Plos One, due persone così collegate possono collaborare per risolvere uno speciale gioco di domande e risposte (una versione speciale del celebre gioco americano 20 questions), con oltre il 70% di risposte corrette.

Lo studio prende il via da una serie di ricerche precedenti, che avevano già dimostrato la possibilità di mettere in comunicazione due cervelli utilizzando un’apparecchiatura per l’Eeg, un dispositivo per la stimolazione transcranica (che permette di attivare dall’esterno specifiche aree della corteccia cerebrale utilizzando un campo magnetico) e un collegamento via internet.

lunedì 28 settembre 2015

CATTURATA MISTERIOSA CREATURA ANFIBIA SULLE RIVE DI UN LAGO


Polonia: catturata misteriosa creatura anfibia sulle rive di un lago


Quello che vi raccontiamo brevemente è una storia pazzesca che è diventata virale nelle ultime ore. Questa notizia ovviamente è da prendere con le pinze, dato che non si conoscono i particolari di questa storia, ovvero del ritrovamento (o cattura), di un essere apparentemente anfibio. La notizia è stata riportata dal quotidiano inglese Mirror e da altri giornali on line e siti web del mistero.

La data è sconosciuta ma sembrerebbe che il video che vi mostriamo sotto, sia stato girato in Polonia, dove viene mostrato un gruppo di uomini ricoperti tutte contro i rischi da agenti chimico-biologici i quali, insieme a a
due paramedici, preparano una barella sulla quale viene sistemato il corpo di una strana creatura.









l filmato dell durata di un minuto circa, inizia con la visione di un gruppo di 5 uomini che circondano il corpo misterioso rinvenuto sulle rive di un lago. A seguito del suo sollevamento da terra, si può intravedere quella che sembra una grande coda di pesce, chiaramente visibile nel filmato sottostante.
A questo punto i due paramedici si avvicinano con la barella mentre i cinque uomini con le tute biologiche, trasportano il corpo lungo circa due metri, per adagiarlo sulla barella. Ricercatori ed esperti, hanno analizzato a fondo quel poco di filmato che è diponibile, facendo attenzione alla fisionomia dell’essere ritrovato.

L’ULTIMA SORPRESA DEL DNA: TUTTI I GENI “IMPOSSIBILI” CHE NON DOVREBBERO ESISTERE

Quando nel 2000 si tagliò il traguardo del Progetto Genoma, che portò alla mappatura dei geni che formano il nostro Dna, si pensò di sapere tutto di queste molecole essenziali alla vita. Ma non era così. E ora una clamorosa scoperta lo dimostra una volta di più.
Fino a non molto tempo fa l’idea prevalente era che i geni, al pari degli individui, avessero dei progenitori da cui si sono moltiplicati e diffusi, modificandosi a ogni interazione.
Nella storia dell’evoluzione questo processo si potrebbe far risalire alle origini della vita stessa, 3,8 milioni di anni fa: copie di geni esistenti davano luogo a nuovi geni, quelli vecchi continuavano a fare il loro lavoro e le copie erano libere di evolvere.

Non solo: un’altra idea consolidata era che per il 98% il nostro Dna (ridimensionato a 20 mila geni dai 120 mila iniziali) fosse «spazzatura», materiale che non possedeva nessun codice per produrre questa o quella proteina. Niente di più erroneo.

I ricercatori hanno scoperto – e hanno portato le prove alla conferenza della «Società per la biologia molecolare e l’evoluzione» che si è svolta a Vienna – che ci sono tanti geni «nuovi», generati «ex novo», che non somigliano a nessun altro, non hanno antenati o parentele, e sono presenti in vari organismi, dal moscerino ai topi fino all’uomo.
Dalla California arrivano le sorprendenti immagini di un maiale il cui grasso è completamente blu. In attesa che gli scienziati possano fornire spiegazioni, il popolo della rete ha qualche teoria.

I proprietari di un ranch a Morgan Hill, in California, sono rimasti a dir poco sorpresi quando hanno scoperto che il maiale selvatico che avevano ucciso nascondeva un segreto inquietante. Dopo avere sparato all’animale, i due lo hanno caricato sul loro mezzo e portato a casa dove, in seguito al taglio della gola che permette la fuoriuscita del sangue, hanno iniziato le procedure della macellazione. Fino a questo momento tutto sembrava normale

Solo una volta tagliata la pancia del maiale, i due si sono accorti che il grasso dell’animale era completamente blu, un blu fluorescente al quale non hanno saputo dare una spiegazione. I protagonisti della vicenda escludono l’intossicazione da rame, che potrebbe essere responsabile di un simile colore, poiché nell’area circostante le uniche miniere presenti sono di mercurio e sono molto vecchie.

GENERALE AMERICANO DICHIARA CIÒ CHE E’ STATO EFFETTIVAMENTE TROVATO SU MARTE


Chi non ricorda le clamorose affermazioni rilasciate agli inizi dell’anno da John Podesta, capo dello staff di Bill Clinton e Barack Obama? Si tratta di un messaggio forte che ha scosso 


le coscienze degli americani e non solo.

Ora abbiamo altre testimonianze di centinaia e centinaia di persone credibili e di alto rango che lavorano all’interno delle agenzie politiche, governative, militari e di intelligence, le quali affermano che alcuniavvistamenti UFO sono da essere considerati seriamente visto che il fenomeno è davvero reale e merita una particolare attenzione.
A sostegno di tali affermazioni sono emersi nuovi documenti ufficiali rilasciati da personalità di spicco .
“Abbiamo numerose prove che avvalorano l’ipotesi che il genere umano continua ad essere contattato da esseri appartenenti ad altre civiltà che da un lungo periodo di tempo visitano il nostro pianeta“, ha dichiarato il Dr. Brian O’Leary, ex astronauta della NASA e professore di fisica all’Università di Princeton.
Ma non è solo il fenomeno degli UFO e extraterrestri a guadagnare una maggiore trasparenza.
Strane cose sono state osservate nello spazio.
Forse è per questo che il governo russo ha recentemente chiesto un’indagine internazionale sugli effettivi allunaggi condotti dagli americani della NASA, o perché la Difesa e il Vice Direttore della missione Clementine sulla luna ha recentemente fatto notare che “qualcosa si nasconde realmente ‘al piano di sopra'”. Ora anche il generale Albert Stubblebine si va ad aggiungere alla lunga lista di sostenitori della presenza aliena anche se non ha mai assistito alle udienze per il Disclosure finalizzate al rilascio di documenti riservati relativi alla questione UFO in occasione delle quali un certo numero di militari, politici, accademici e governativi hanno testimoniato di fronte a diversi ex membri del Congresso degli Stati Uniti.

LA SALUTE È NELLE NOSTRE MANI!

E' LA CONOSCENZA CHE PORTA AL CAMBIAMENTO

"Per giungere alla verità è necessario, una volta nella vita, disfarsi di tutte le opinioni precostituite e ricostruire dalle fondamenta i sistemi delle proprie conoscenze.” Cartesio

La conoscenza e l’eliminazione dei preconcetti, sono indispensabili per arrivare a capire ed accettare il cambiamento.

Quello che ci hanno insegnato, lo facciamo automaticamente, a volte senza neanche chiederci il perché, non abbiamo il tempo di mettere in discussione tutto quello che abbiamo appreso negli anni.

A un certo momento per una ragione qualsiasi, scopriamo che non è tutto vero e corretto quello che facciamo, ma ci possono essere altri modi di fare o vedere le cose.

Quasi sempre il cambiamento è brusco ed improvviso, quando cioè siamo costretti da eventi esterni e non da una nostra libera scelta; la libertà e la volontà sono necessari per arrivare al cambiamento.

domenica 27 settembre 2015

L’INDIA CONSENTE TECNOLOGIA FREE ENERGY NONOSTANTE LE MINACCE PROVENIENTI DA REGNO UNITO, STATI UNITI, ARABIA SAUDITA


L'India considera il proprio programma di energia libera una questione di orgoglio nazionale, ed è molto più disposto a rischiare di inimicarsi i paesi petrodollari con il suo sostegno a reazione nulla AC generatore sincrono (RLG) inventato da un proprio Paramahamsa Tewari, un ingegnere elettronico e ex direttore esecutivo del nucleare Power Corporation of India.

Anni fa, Tewari ha anche dimostrato le teorie all'interno del motore omopolare di Bruce de Palma che per primo ha esposto questo scrittore al mondo di tecnologie free energy.

Ovviamente, un paese non può attuare il suo proprio programma di energia libera, senza considerare tutte le possibili conseguenze tra cui una risposta militare da parte di paesi petrodollari, come ad esempio l'Arabia Saudita, Regno Unito, Stati Uniti. Ecco perché l'India è stato allineando il suo programma militare con quella della Russia, che attualmente è in piedi, insieme con i paesi BRICS, contro la cabala Nazionist imponendo ogni sorta di sanzioni per distruggerla.

L'alleanza BRICS ha in passato ha promesso di rilasciare tutte le tecnologie soppresse, ad esempio, energia libera, per il nostro utilizzo responsabile. Sembra che stanno mantenendo la loro parola.

BREAKING NEWS: over-unity reazione nulla GENERATORE inventato in India

"Fra molte generazioni le nostre macchine saranno guidate da una potenza ottenibile in qualsiasi punto dell'universo "-. Nikola Tesla

(Collettivo Evolution) Una reazione nulla AC generatore sincrono (RLG) è stato inventato da Paramahamsa Tewari, ingegnere elettronico e ex direttore esecutivo del Nuclear Power Corporation of India. Il suo background comprende la gestione progetto di ingegneria per la costruzione di centrali nucleari. L'efficienza dei modelli che ha costruito, che sono stati anche costruiti e testati in modo indipendente, è pari al 250%.

Nel novembre del 2014, ho fatto una delle tante visite al laboratorio di Paramahamsa Tewari. Avevo visto la base per la progettazione RLG nel settembre del 2010. Il signor Tewari mi ha mostrato un conduttore rigido su un piede lungo che è stato permesso di ruotare al centro e collegato ad ogni estremità con filo sottile calibro. Un circuito magnetico è stato posto sotto il conduttore. Quando una corrente è stato permesso di fluire attraverso il conduttore è ruotato, a causa di una coppia indotta sul conduttore secondo fiamminghi della mano sinistra Regola e teoria standard, verificato da esperimenti all'alba dell'era elettrica. Con un semplice riarrangiamento del circuito magnetico, la stessa corrente prodotta alcuna rotazione - la coppia è stata annullata. In seguito ho duplicato la messa a punto e sperimentare sul mio banco di lavoro. È ingegnoso e portare alla sua innovazione, l'invenzione di un generatore di reazione nulla con notevolmente migliorata efficienza.



Questo esperimento ha portato alla progettazione e sperimentazione di generatori con rendimenti di gran lunga sopra di qualsiasi progetto precedente. 

MORTO 90 ANNI FA MA ANCORA VIVO, IL MISTERO DEL MONACO BUDDISTA


Nel tempio di Ivoginsk, nell’estrema periferia russa, dove è conservato “il lama vivente”. I capelli crescono, il corpo ha la temperatura di 35,3 gradi e non è stato sottoposto ad alcuna procedura di imbalsamazione

“Volete vedere il lama vivente?”. Rada è una guida competente e colta, parla un eccellente inglese e non indulge a nessun vezzo da guida. Fa semplicemente e correttamente il suo lavoro. Che è accompagnarci a scoprire il datsan di Ivoginsk, un tempio buddista a 35 km da Ulan Ude, capitale della repubblica buriata, uno dei territori più periferici della federazione russa.

sabato 26 settembre 2015

SE VUOI CHE LA TOSSE SIA UN RICORDO




Ai primi sintomi di una gola irritata, la maggior parte delle persone si precipita su medicinali di ogni tipo, non rendendosi conto che, agendo in questo modo, s’ingeriscono enormi quantità di sostanze chimiche dannose per il nostro organismo, senza agire sulla vera causa del mal di gola.
La tosse ha uno scopo ben specifico: ripulisce le vie aeree da muco, sostanze irritanti, microbi e particelle estranee. Senza questo “riflesso naturale” il nostro organismo sarebbe vittima di una serie di malattie contratte per via area.
Se consideriamo le condizioni ambientali in cui il nostro organismo si vede costretto a vivere è facile capire il ruolo fondamentale di protezione che la tosse ha nei confronti di particelle tossiche e addirittura mortali.
Il trattamento della tosse dovrebbe agire sulla causa scatenante, ma spesso il nostro corpo ha bisogno di più tempo nonostante il ricorso ai migliori rimedi olistici.
Lo sapevi che alcuni farmaci contro la tosse sono del tutto inutili, anzi hanno molti effetti collaterali per il nostro organismo?
Alcuni di questi farmaci contengono delle sostanze che vanno ad agire chimicamente riducendo la congestione, ma sono anche note per avere un effetto diretto sulla frequenza cardiaca.
Efedrina, pseudoefedrina cloridrato e destrometorfano sopprimono i sintomi della tosse, ma è altrettanto vero che queste sostanze sono note per la loro interazione con altri farmaci che può sfociare in gravi effetti collaterali.
Vediamo qualche valida alternativa al farmaco
MIELE+OLIO DI COCCO -Ecco un rimedio del tutto naturale contro la tosse e dal sapore gradevole. I suoi ingredienti sono noti per la loro capacità di rinforzare le difese immunitarie e accelerare i tempi di recupero.
Ingredienti:
100 ml di olio di cocco
100 g di miele grezzo biologico;
Un pizzico di cannella di
Metodo:
Se disponete di Olio extravergine di cocco alimentare, estratto a freddo dalla polpa di noci di cocco, non è necessario lavorarlo con frusta per farlo diventare spumoso
(E’ importante che ci si accerti che come avviene per lo zucchero raffinato, l’olio sia di provenienza che garantisca che non siano stati utilizzati processi di raffinazione, sbiancatura e deodorizzazione. )
All'Olio spumoso  va aggiunto il miele fino a formare una pasta spessa e corposa.
Infine si aggiunge a piacere la cannella, secondo i gusti

COME RISOLVERE I TUOI PROBLEMI D’INSONNIA GRAZIE AL SUCCO D’ASPARAGI


Chi ha avuto a che fare con l’insonnia sa benissimo quanto può essere frustrante e problematico il non riuscire a riposare e ricaricare le pile per affrontare una nuova giornata.

La stragrande maggioranza delle soluzioni offerte dalla medicina ufficiale si basa sull’utilizzo di farmaci (in alcuni casi psico-farmaci) che, oltre a non risolvere il problema, creano delle pericolose dipendenze.
Sei alla ricerca di un rimedio naturale contro l’insonnia? Scopri come il succo di asparagi può aiutarti.

Come il succo d’asparagi può sconfiggere l’insonnia.

Se sei un consumatore tendenzialmente orientato verso il naturale, saprai benissimo i rischi che si corrono nell’uso di farmaci che “aiutano” a dormire.
Dipendenza, stordimento, aumento di peso e irritabilità sono solo alcuni degli effetti collaterali più comuni e meno pericolosi.
Il succo di asparagi invece è l’esempio di come Madre Natura mette a disposizione tutto ciò che è necessario per il nostro benessere.

Gli asparagi sono ricchi di vitamine che il nostro corpo utilizza per stabilire un regolare ritmo biologico sonno-veglia. Cetriolo e sedano riducono i livelli di stress fisico e mentale, un passaggio necessario per chi non riesce a dormire a causa dell’ansia.

Anche lo zenzero è incluso in questa bevanda per le suo note proprietà calmanti allo stomaco, quindi potrebbe essere proprio quello che serve se non si riesce a dormire a causa di problemi digestivi o nausea.

Bevi il succo di asparagi per dormire meglio.

Non preoccuparti! Il succo di asparagi è molto semplice da preparare, così potrai assumerlo ogni giorno per regolarizzare il tuo sonno e migliorare la tua salute.

INGREDIENTI

• 9 asparagi
• 2 gambi di sedano
• 1 cetriolo
• 1 limone
• 1 mela
• 1 pezzo di radice di zenzero
Procedimento
Consigliamo l’uso di un Estrattore di succhi

in alternativa segui questi semplici passaggi per ottenere un ottimo succo di asparagi. Gli esperti raccomandano di bere questa bevanda ogni giorno dopo pranzo, quindi si consiglia di prepararla al mattino e lasciarla raffreddare fino al pomeriggio.

venerdì 25 settembre 2015

LA SONDA SPAZIALE NEW HORIZONS FOTOGRAFATA DUE UFO SIGARIFORMI SU PLUTONE!




La sonda spaziale New Horizons fotografata due UFO sigariformi su Plutone!



L’immagine che vi mostriamo oggi è stata pubblicata sul sito web della NASA www.pluto.jhuapl.edu, che appunto dedica pagine intere alla missione spaziale della sonda New Horizon, che sta trasmettendo spettacolari fotografie, mentre orbita intorno all’affascinante pianeta ghiacciato “Plutone” .
Ovviamente gli Ufo skywatcher e altri cacciatori di anomalie spaziali, come ad esempio Streetcap1 e Mister Enigma, hanno notato subito che nell’immagine chiamata dalla NASA MVIC-Pluto, Ralph – fotografia scattata dalla New Horizon il 14 Luglio scorso, ma registrata nell’archivio Nasa-Jpl il 17 Set 2015, si possono osservare due misteriosi oggetti luminosi e a forma di sigaro.

Il viaggio di New Horizon

IL 28 SETTEMBRE CI SARÀ UN’ECLISSI LUNARE TOTALE



Nella notte tra domenica 27 e lunedì 28 settembre ci sarà un’eclissi lunare totale visibile anche dall’Italia, a differenza dell’eclissi dello scorso aprile che non fu visibile dalle nostre parti. Il fenomeno inizierà poco dopo la mezzanotte  e raggiungerà il suo massimo alle 4:47 del mattino (le 2:47 UTC), quando l’oscuramento del disco lunare sarà massima. Poi la Luna tornerà poco alla volta a essere di nuovo visibile e il fenomeno sarà finito intorno alle 7:24 del mattino di lunedì. Dovrebbe essere particolarmente spettacolare perché in questo periodo dell’anno la Luna appare più grande del solito in cielo, essendo nella fase in cui è più vicina alla Terra.

Un’eclissi lunare totale si verifica quando la Luna attraversa per intero l’ombra generata dalla Terra, la quale blocca quasi interamente il passaggio dei raggi del Sole che di solito si riflettono sulla Luna facendocela vedere in cielo di notte e talvolta anche di giorno.



Durante l’eclissi totale, la Luna diventa via via meno luminosa e tende poi a colorarsi di rosso-marrone. Benché i raggi del Sole non le arrivino più direttamente addosso, la Luna continua comunque a essere visibile anche nel momento massimo di oscuramento: parte della luce solare viene deviata dalla rifrazione dell’atmosfera terrestre e riesce quindi a raggiungere ugualmente la superficie lunare. Semplificando, possiamo dire che il fenomeno è simile a quello dei tramonti: più la luce del Sole arriva filtrata dall’atmosfera e con una particolare inclinazione, più la percepiamo come rossa.

In Italia un’eclissi lunare totale non è visibile dal 15 giugno 2011, quando si verificò intorno alle 21:30 di sera. L’eclissi lunare totale tra domenica e lunedì sarà visibile in Europa, Medio oriente, Africa, parte del Nordamerica e del Sudamerica.

STA FORSE PER ACCADERE QUALCOSA, QUALCOSA CHE SCUOTERA’ IL MONDO ? SEGNI DI UN IMMINENTE EVENTO FINANZIARIO IN GERMANIA

SE NON FOSSE PERCHE SIAMO TUTTI COINVOLTI , QUESTA GERMANIA FA DAVVERO RIDERE



Sta forse per accadere qualcosa in Germania, qualcosa che scuoterà il mondo intero? Secondo alcune informazioni riservate di cui sono venuto a conoscenza poco tempo fa, sarebbe davvero imminente un grande evento finanziario che riguarda la Germania. Ora, quando dico imminente, non intendo dire domani. Credo però che siamo entrati in uno di quei momenti del tempo che presenta tutte le condizioni perché si ripeta un’altra Lehman Brothers.

La gran parte degli osservatori tende a considerare la Germania come quel baluardo che tiene economicamente insieme tutta l’Europa; ma la verità è che sotto la sua superficie fermentano grosse difficoltà. Mentre scrivo questo, l'indice azionario tedesco DAX è giù quasi del 20% dal massimo storico raggiunto lo scorso aprile, e sono numerosi i segni di agitazione all’interno della maggiore banca tedesca. Sono poche nel mondo le banche che possono dirsi altrettanto prestigiose ed influenti quanto la Deutsche Bank, ma recentemente ha fatto notizia solo per questioni negative.

Proprio come abbiamo visto con Lehman Brothers, le banche "troppo grandi per fallire" non crollano mai da un giorno all’altro. Ma la verità è che ci sono sempre dei segni premonitori, se si guarda da vicino.

Nei primi mesi del 2014, le azioni di Deutsche Bank sono state scambiate a più di 50 dollari ad azione. Da quel momento, il valore è caduto di oltre il 40% e oggi si scambiano a meno di 29 dollari.

E’ ben nota la natura profondamente corrotta della cultura aziendale della Deutsche Bank, e negli ultimi anni la Banca è stata estremamente imprudente.

Se uno è sconsiderato e vince sempre, allora ok. Sfortunatamente per la Deutsche Bank, di recente le cose sono andate sempre più per il verso sbagliato.

Prima del "crollo improvviso" di Lehman Brothers del 15 settembre 2008, sulla stampa c’erano state notizie di licenziamenti di massa nell’azienda. Per citare solo un paio di esempi: CNBC ne parlava il 10 Marzo del 2008 e il New York Times il 28 Agosto del 2008.

Quando le grandi banche iniziano a trovarsi in guai seri, questo è quello che fanno. Cominciano a sbarazzarsi del personale. Ecco perché i massicci tagli di posti di lavoro che la Deutsche Bank ha appena annunciato sono così preoccupanti.

Lunedì scorso, fonti finanziarie hanno riferito che la banca punta a tagliare circa 23.000 posti di lavoro, cioè circa un quarto di tutto il suo personale, attraverso piani di licenziamento soprattutto nelle attività tecnologiche e lo scorporo della divisione PostBank.

RITORNANO I PACCHETTI. NO, NON QUELLI DI NATALE. INIZIATE A PIANGER

STATE A VEDERE COSA CI COMBINA JONATHAN HILL CON LA SECURITIZATION !!!!
SMETTIAMO DI BADARE A RENZI E GRILLO GUARDIAMO OLTRE


La Commissione UE sta preparando la tua prossima, ennesima, agonia, imprenditore/famiglia. E non sto affatto esagerando. Sai chi è Jonathan Hill (nella foto)?

Puntate precedenti (spiegate alla nonna di Antonio Maria Rinaldi e anche a Rinaldi).

A) Quando una banca presta denaro, richiede sempre all’indebitato una garanzia, chiamata collaterale. Quando una banca chiede denaro a creditori, questi gli chiedono una garanzia, chiamata collaterale. Il guadagno di una banca è al 90% i prestiti che fa, i quali sui libri contabili della banca appaiono da una parte come dei passivi (i soldi che la banca presta sul cc del Sig. Bianchi e glieli deve) e come attivi (i soldi che Bianchi gli deve con interessi). La banca guadagna sugli interessi e altri ammennicoli.

B) C’erano una volta le banche USA, che nella fotta di prestare soldi e quindi di figurare bene nei libri contabili, prestarono fidi, crediti e mutui anche a Pippo Pluto e Paparini in America, a gente cioè che era ovvio non avrebbero mai potuto ripagare (crisi subprime). Quando poi ste banche americane si trovarono a dover dare del collaterale a chi gli prestava soldi, cosa hanno fatto? Hanno preso i crediti marci putrefatti di cui sopra e li hanno IMPACCHETTATI in prodotti finanziari con la patina lucida, della serie: “Ciao sono la Banca di Minneapolis, caro tizio che mi presti i soldi, in garanzia di offro sti pacchetti di crediti che un sacco di gente mi deve. Così se per caso io Banca di Minneapolis non ti pago, tu riscuoti quei miei crediti. Mi dai i soldi ora?” Ma erano sempre pacchetti di crediti marci putrefatti venduti a Pippo Pluto e Paparini in America, a gente che era ovvio non avrebbero mai ripagato (crisi subprime). Lo sapevano le banche, ma non chi gli prestava o gli dava soldi! Infatti i fessi che prestavano ci cascarono nel 99% dei casi, anche grazie a delle agenzie chiamate Agenzie di Rating, il cui lavoro sarebbe quello di giudicare proprio quanto affidabili sono le banche, ma che sono pagate dalle banche… per cui ci arriva anche Nonna Papera a capire che quelle Agenzie di Rating giuravano su Dio che i PACCHETTI di crediti marci erano invece “squisitamente affidabili”… (tripla AAA in gergo del mestiere).

C) Le banche USA con in mano sti PACCHETTI di crediti marci putrefatti di cui sopra, ne pensarono anche un’altra: vendiamoli in giro per il mondo a dei coglioni (come ad es. il Comune di Milano e molti altri) dicendogli che se ci comprano quei pacchetti faranno un guadagno favoloso in interessi. I coglioni come il Comune di Milano, ma anche in decine di altri Paesi, ci cascarono, e sempre incoraggiati dalle Agenzie di Rating. Quindi la banca SE NE LIBERAVA, e al coglione rimaneva in mano la bomba a orologeria. Ma erano sempre pacchetti di crediti marci putrefatti venduti in America, a Pippo Pluto e Paparini, gente che era ovvio non avrebbero mai ripagato.

giovedì 24 settembre 2015

SEGNALI DI DITTATURA… DOVETE MORIRE PRIMA. ADESSO NON È PIÙ UNA BATTUTA

Il progetto di riduzione del capitale umano in eccedenza (ossia le persone in carne ed ossa) ha fatto un altro passo in avanti.

Prima l’innalzamento dell’età pensionabile e adesso la riduzione drastica degli standard sanitari, non possono che produrre quell’abbassamento dell’aspettativa di vita che tante preoccupazioni suscita tra i tecnocrati del Fmi, dell’Ocse e dell’Unione Europea. Qualcosa lo avevamo intuito negli anni scorsi leggendo tra le righe documenti e ragionamenti che provenivano da quegli ambienti. Ma adesso quella che sembrava “fiction” sta diventando realtà.
Il governo, attraverso il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ha calato le sue carte (o meglio i suoi tagli) sulle prestazione sanitarie. Le prestazioni che saranno soggette a restrizioni salgono da 180 a 208 e riguardano tra l’altro odontoiatria, radiologia, prestazioni di laboratorio e non solo. Clicca QUI per vedere l’elenco completo.

Il Ministero ha presentato ieri ai sindacati dei medici una lunga lista di prestazioni sotto la lente con annesso il parere del Consiglio Superiore di Sanità. Queste prestazioni, se ritenute non necessarie, saranno a pagamento da parte degli utenti, e se ritenute “inappropriate” prevederanno sanzioni contro i medici che le hanno prescritte.
I medici non ci stanno e criticano sia le sanzioni ( previste dal Dl Enti locali) sia la limitazione della libertà di agire in scienza e coscienza. 
 No al medico computer
Sfogliamo l’elenco delle prestazioni soggette a restrizione, si ricava subito l’idea che per le cure dentarie l’intero settore viene consegnato esclusivamente ai dentisti privati. Sono infatti tutelati i minori di 14 anni e le persone ritenute vulnerabili a livello sociale o sanitario. Per esempio l’estrazione di un dente deciduo sarà a carico del Ssn per i minori di 14 anni o se ci sono condizioni di vulnerabilità sociale. L’inserzione di una protesi mobile rimovibile sarà a carico del Ssn per le persone in condizioni di vulnerabilità sociale e sanitaria
Ma facciamo qualche altro esempio leggendo 

LA NASA PUBBLICA NUOVE IMMAGINI DELLE MISTERIOSE MACCHIE BIANCHE RILEVATE IN UN CRATERE DI CERERE


La NASA pubblica nuove immagini delle misteriose macchie bianche rilevate in un cratere di Cerere

La NASA ha appena rilasciato nuove immagini registrate recentemente dalla sonda Dawn (Alba), che mostrano maggiori dettagli riguardo le misteriose “macchie luminose” fotografate in precendenza dalla stessa sonda, all’interno di un cratere del pianeta nano Ceres, uno dei più grandi oggetti spaziali che si trova nella fascia principale degli asteroidi. Da ricordare che circa metà della massa della fascia è contenuta nei quattro asteroidi più grandi, Cerere, Vesta, Pallade, e Igea. Questi hanno diametri medi di oltre 400 km, mentre Cerere, l’unico pianeta nano della fascia, di circa 950 km.






Le immagini sono spettacolari e possiedono una risoluzione tre volte maggiore, rispetto alle precedenti immagini inviate dalla sonda, anche se gli scienziati stanno ancora cercando di comprendere cosa siano effettivamente i punti luminosi.

UN FRENO ALLA FINANZA CHE SPECULA SUL CIBO



Il mondo si aspetta che lo slogan dell’EXPO “Nutrire il pianeta” diventi un reale impegno per sconfiggere la fame e per bloccare quella finanza che spregiudicatamente continua a speculare sul cibo. Altrimenti le belle parole sulle eccellenze alimentari, sulle indispensabili difese delle biodiversità e sullo sviluppo di una agricoltura diffusa e sostenibile, fatta di produttori e di consapevoli consumatori, striderebbero di fronte al miliardo di persone che ancora convivono con lo spettro della fame e dell’indigenza.

Da Milano dovrebbe partire un’azione decisa, da parte dei governi, insieme alle altre istituzioni e associazioni interessate, per proibire che banche e hedge fund giochino con i derivati, soprattutto con i futures, sull’andamento dei prezzi dei prodotti agricoli.

Il cibo fa parte, con il petrolio e le altre materie prime, delle cosiddette commodity che sono sempre di più oggetto di morbosa attenzione e di interesse da parte dei settori della finanza in cerca di speculazioni ad alto rischio.

Negli ultimi 10 anni si sono registrati momenti di altissima tensione e volatilità su questi mercati. Nel 2007, nel 2010 e nel 2012 si sono avuti dei boom dei prezzi seguiti poi da repentini abbassamenti. Ciò ha prodotto dal 2008 a oggi un aumento medio in termini reali di oltre il 50% dei prezzi delle derrate alimentari.

IL COLPEVOLE E SUICIDA SILENZIO SU COSA FANNO I PAESI BRICS (BRASILE, RUSSIA, INDIA, CINA, SUDAFRICA)



UFA: I BRICS SI ISTITUZIONALIZZANO

L’Europa, concentrata sui propri problemi e sul suo difficile quanto insostituibile processo di unificazione, purtroppo sta sottovalutando le recenti importanti decisioni assunte dai paesi BRICS, acronimo composto dalle iniziali dei cinque Stati che ne fanno parte: Brasile, Russia, India, Cina, Sudafrica

Eppure esse sono destinate ad incidere profondamente sugli assetti mondiali.

Dall’8 al 10 luglio si è svolta a Ufa, in Russia, la settima conferenza dei BRICS. Nella stessa sede si sono tenute anche la riunione dell’Unione Economica Euroasiatica e quella della Shanghai Cooperation Organization, che coinvolge tutti i Paesi dell’Asia. I tre incontri hanno oggettivamente assunto una valenza politica di grande rilevanza perché, oltre agli aspetti economici, sono stati trattati anche quelli relativi alla sicurezza.

Oggi il peso geo-economico dell’alleanza tra Brasile, Russia, India, Cina e Sud Africa è accresciuto. Insieme occupano il 30% della terra, hanno il 43% della popolazione mondiale e il 21% del Pil del pianeta. La loro produzione agricola è il 45% del totale, mentre la produzione delle merci e dei servizi rappresenta rispettivamente il 17,3% e il 12,7% del totale.

Il loro Pil aggregato supera i 32 trilioni di dollari e fa registrare un aumento del 60% rispetto al momento della loro costituzione 6 anni fa. Sono dati in continua crescita, nonostante gli inevitabili riverberi della crisi occidentale, delle bolle speculative e delle “politiche monetarie non convenzionali” delle banche centrali.

LA SITUAZIONE DELL’OCCIDENTE E’ ORMAI IRRECUPERABILE

Ci sono momenti in cui un forte grido di "Il re è nudo!" può essere molto liberatorio, anche se inutile (forse).

Permettetemi: vorrei sottolineare una cosa molto semplice, ma molto importante.

Il vecchio ordine mondiale, a cui ci si abituò un po’ tutti nel corso degli anni 1990 e anni 2000, con le sue crisi e i suoi problemi descritti in numerose pubblicazioni autorevoli su entrambi i lati dell'Atlantico, non è più in vita. Non è malato e non è in vacanza. E 'deceduto. E’ trapassato, andato incontro al suo creatore, ha acquistato l'azienda agricola, tirato le cuoia e si è unito al coro invisibile. È un ex ordine mondiale.
Se torniamo indietro ai primi anni Ottanta, si può facilmente ricordare come l'URSS fosse ancora in funzione in mezza Europa ed esercitasse grande influenza su una fetta considerevole del mondo. La Rivoluzione socialista mondiale era ancora viva e vegeta, con regimi filo-sovietici al potere in diverse parti del globo e il coro di dichiarazioni ufficiali dei loro leader che suonava più o meno all'unisono. I capi realizzavano i loro pellegrinaggi a Mosca come se fosse la Mecca, e mandavano i loro giovani promettenti lì per imparare a fare le cose nel modo sovietico. La tecnologia sovietica continuava a fare progressi impressionanti: a metà degli anni Ottanta i sovietici lanciarono in orbita un miracolo della tecnologia della stazione spaziale come Mir, mentre le sonde spaziali di Vega venivano spedite a studiare Venere.

Ma tutto questo business-as-usual , fatto di norme e principi in base cui la metà "rossa" del globo operava, era già in avanzato stato di decomposizione e un sistema completamente diverso stava iniziando a emergere sia al centro che in periferia. Sette anni dopo l'Unione Sovietica crollava e l'ordine del mondo veniva trasformato, ma molte persone semplicemente non riuscivano a credere alla realtà di questo cambiamento. Nei primi anni Novanta molti scienziati politici erano pervicacemente convinti che ciò che stava accadendo fosse la realizzazione di un progetto intelligente del Cremlino per modernizzare il sistema sovietico e che, dopo un rapido collaudo, esso avrebbe ancora una volta iniziato a conquistare il mondo. Alla gente piace parlare di ciò che pensano di poter capire: non si appurano nemmeno se l’oggetto della loro presunta conoscenza sia ancora esistente.

E che cosa vediamo oggi? Il Regno che si auto-identifica come "l'Occidente" ha ancora la pretesa di essere alla guida da un punto di vista economico, tecnologico e militare, ma in realtà esso ha subito una rovinosa sconfitta morale e, conseguentemente a tale disfatta, una crisi ideologica probabilmente senza fine.

È semplice.

1. Come possono parlare di inviolabilità della proprietà privata, dopo la confisca dei risparmi dei depositanti nelle banche cipriote (e la Grecia rischia un destino simile)?

2. Come possono parlare di salvaguardare l'integrità territoriale dei paesi, dopo la distruzione programmata di intere nazioni come Jugoslavia, Iraq, Libia, Siria e Ucraina?

mercoledì 23 settembre 2015

TUTTI GLI ALTRI TRIANGOLI (OLTRE A QUELLO DELLE BERMUDA)!

I ricercatori hanno avanzato le ipotesi più varie per giustificare fenomeni che sfidano le leggi della fisica e la misteriose sparizioni di intere navi e aeromobili: dalla presenza di un tunnel spazio temporale, alle distorsioni magnetiche di un qualche fenomeno non ancora conosciuto.



Da tempi immemorabili, l’oceano è parso all’uomo un ambiente ostile e pericoloso. Così come sulla terra ferma, ci sono alcune aree oceaniche che hanno fatto registrare numerose anomalie e misteri.

La zona più famosa, per gli enigmatici fenomeni che la caratterizzano, è sicuramente quella del Triangolo delle Bermuda, un’area dell’Oceano Atlantico i cui vertici sono rappresentati dall’Arcipelago delle Bermuda, dall’Isola di Porto Rico e dalla punta della penisola della Florida.

Numerosi fenomeni enigmatici sono stati descritti dai marinai e dagli aviatori di ogni tempo. Persino Cristoforo Colombo annota nei suoi diari di misteriose sfere di luce viste fluttuare sulle acque di questo misterioso fazzoletto di Oceano Atlantico [Anche Cristoforo Colombo conosceva i fenomeni del Triangolo delle Bermuda].

I ricercatori hanno avanzato le ipotesi più varie per giustificare fenomeni che sfidano le leggi della fisica e la misteriose sparizioni di intere navi e aeromobili: dalla presenza di un tunnel spazio temporale, alle distorsioni magnetiche di un qualche fenomeno non ancora conosciuto.

FOTOGRAFATA UNA “STONEHENGE” SU MARTE. LE IMMAGINI DOCUMENTATE DALLA SONDA MRO!

Fotografata una “Stonehenge” su Marte. Le immagini documentate dalla sonda MRO!

La sonda della NASA-JPL MRO ( Mars Reconnaissance Orbiter ) ha scattato alcune immagini nella regione di Nilosyrtis Mensae, una zona di Marte che si trova nel quadrilatero Casius, a nord ovest di Utopia Planitia. In alcune di queste fotografie spettacolari, è stata trovata una zona in cui vi è una collina con alcune rocce, disposte in modo circolare. I ricercatori hanno rinominato questa collina come “MarsHenge”, una sorta di Stonehenge marziana.

"Quello che avviene dopo la morte è qualcosa di uno splendore talmente indicibile, che ...

"Quello che avviene dopo la morte è qualcosa di uno splendore talmente indicibile, che la nostra immaginazione e la nostra sensibilità non potrebbero concepire nemmeno approssimativamente”.

Carl Gustav Jung, psicanalista.

debutta venerdì 25 settembre la 19^ edizione della manifestazione culturale Incontri senza censura, organizzato dalla libreria La Bassanese, in collaborazione con l’omonima associazione culturale e con il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti del Veneto. Sei viaggi culturali su argomenti e con ospiti di spessore nella città di Bassano del Grappa.



Anteprima video trailer di tutte le serate autunno 2015: https://www.youtube.com/watch?v=6G_l8o9FDpE .

Il debutto venerdì 25 settembre ore 20.45 galleria incontri libreria La Bassanese, largo corona d’Italia, Bassano del Grappa.

Ci aspetta qualcos’altro oltre la materia? Può un essere umano fatto di normale materia, comunicare con chi materia non è più?Dopo le precedenti esperienze con il sensitivo inglese Craig Warwick e i viaggi nell’Oltre e nella pre-morte con il medico chirurgo dott. Bona, in anteprima assoluta in Veneto, La Bassanese ha invitato la medium Ginella Tabacco con oltre 20 anni di esperienza medianica e comunicazione spirituale.Ginella Tabacco, nata nel 1943, ha lavorato come insegnante per oltre trent'anni. Dal 1993, dopo un lutto familiare, ha scoperto di possedere doti di comunicazione con il mondo spirituale. Numerose persone si rivolgono a lei per ritrovare la speranza dopo aver perso una persona cara. Ginella opera in modo assolutamente gratuito.

“Onde X” Evento galattico 28 settembre: la “frequenza di cambiamento” di coscienza


Secondo molti, la Terra vivrà un incredibile evento galattico il prossimo 28 settembre 2015. Energia cosmica denominata "Onda X" che potrà alternare il nostro DNA per una ascensione alla 5a dimensione.


Su Facebook (ma non solo) si leggono storie incredibili che, nonostante facciamo difficoltà a credere, nel mondo riscontrano un successo strepitoso. Ecco un altro caso che vogliamo condividere con voi. Vi presentiamo una delle tante traduzioni di articoli che sono apparsi su Internet in queste settimane come quello su Zon News a firma di Kate Ryna Daring condiviso in Facebook da migliaia di persone dal titolo “2,3 Billion Souls To Experience Frequency Shift(Wave- X) September 28, 2015“.

* * *

Secondo molti, la Terra vivrà un incredibile evento galattico il prossimo 28 settembre 2015. Il nostro sistema solare si muove verso una regione della galassia che sta dando luogo ad un aumento di energie cosmiche che raggiungeranno il nostro sole e potranno alterare il DNA umano. Si prevede che questo evento causerà molti cambiamenti nella società, in particolare le grandi rivelazioni nel settore delle tecnologie avanzate, programmi spaziali segreti e l’esistenza di vita extraterrestre. Ma queste sono solo alcune delle sorprendenti previsioni sul tema delle energie cosmiche che stanno arrivando, e sul loro impatto nel nostro mondo.

NUOVO CAOS MONDIALE, ACCENNI PER IL VOSTRO MORALE


Scusami Diego Fusaro, io non posso starti a sentire mentre spieghi il Nuovo Caos Mondiale in termini chiamati M2. (M2 sta per Marx Mummificato). Purtroppo il Nuovo Caos Mondiale è un pelo più complesso.

Scusatemi fantasiosi bambini cresciuti con Dart Vader, non posso starvi a sentire mentre perdete il tempo di esseri umani veri con fantasie sulla cupola di Rothschild e Il Signore degli Anelli, che governa l’universo e che spiega tutto quello che accade a un reparto di oncologia di Teramo, senza letti.



Detto ciò, nel Nuovo Caos Mondiale abbiamo diverse cose che spiccano oggi. Date un’occhiata ai maggiori Hedge Funds del mondo nell’ultimo periodo di Nuovo Caos Mondiale. Hanno perso quasi tutti cifre da capogiro. Eppure non sono questi gli speculatori padroni del mondo? Così si dice, ma così non è.

Dal Hedge Fund Pershing Square a Standard & Poors, da Bridgewater a Third Point, da Russia Prosperity Fund a Marcato International, hanno perso fino al 14%, e gli altri si assestano su dei miserabili meno 0,33%.

QUALCHE DOMANDA, QUALCHE CIFRA E QUALCHE DUBBIO SUL TIMING DELLO SCANDALO VOLKSWAGEN, che sia la sana vendetta dell'italia?


Accidenti che botta! Volkswagen rischia fino a 18 miliardi di dollari di multa negli Stati Uniti, poiché, stando all’Environmental Protection Agency (EPA), il gigante tedesco dell’auto ha impiegato un particolare software che permetteva di ottenere dati in linea con i parametri richiesti per i veicoli a gasolio solo nel corso dei test, mentre nella guida reale le emissioni reali potevano superare fino a 40 volte quelli dichiarati. Poco meno di un anno fa, Hyundai e Kia erano stato multate per dati non veritieri con un’ammenda di 100 milioni di dollari: si trattava della più alta sanzione mai comminata per un’infrazione di questo genere.

Proprio sicuri che ci sia da gioire? Proprio sicuri che questa colossale figura di emme dei tedeschi sia casuale, che dietro non ci sia nulla?
Che sarà la Fca
(Fiat Chrysler Automobiles) a beneficiare dei danni economici, di mercato e di immagine di Volkswagen? Vi invito a qualche riflessione, poi pensate ciò che volete. Primo, il timing. Casualmente la notizia dell’inchiesta delle autorità americane è arrivata durante il Salone di Francoforte, dove Volkswagen esibiva il suo volto migliore – nuovi modelli e più ecologici – e dopo aver chiuso il semestre inaugurale del 2015, per la prima volta nella storia, in testa alla classifica di vendite grazie al sorpasso a spese di Toyota.

martedì 22 settembre 2015

Scandalo Popolare di Vicenza: Banca d’Italia? non pervenuta






Finalmente, dopo mesi, la procura di Vicenza si è mossa: indagati per aggiotaggioe ostacolo alla vigilanza il presidente (ancora in carica) Gianni Zonin e l’ex direttore generale Samuele Sorato, perquisite dalla guardia di Finanza le sedi di Vicenza,Milano, Roma e Palermo della banca Popolare di Vicenza, e abitazioni e uffici facenti capo agli indagati e a persone non indagate. Le perquisizioni sono state disposte dal titolare del fascicolo, il pm Luigi Salvatori, e si sono svolte a ridosso dell’approvazione del nuovo piano industriale dell’istituto vicentino, che giusto ieri aveva comunicato di aver completato il consorzio di garanzia per l’aumento di capitale da 1,5 miliardi necessario a ripristinare i coefficienti patrimoniali della banca, pregiudicati dalla scellerata gestione Zonin-Sorato.

LE TORTURE: I CRIMINI IMPUNITI DELLA CHIESA



Le torture che seguono sono solo alcuni dei più crudeli e inumanisistemi che la Chiesapraticava per commettere i suoi efferati “crimini contro l’umanità” durante la Santa Inquisizione, crimini ancora oggi del tutto impuniti.
1) Il rogo.

Dopo breve tempo dalla sentenza aveva luogo l’esecuzione, molto spesso era pubblica e si svolgeva in una piazza. La forma più antica di punizione delle streghe e per gli eretici.

In Scozia, il rogo di una strega era preceduto da giorni di digiuno e di solenni prediche. La strega prima veniva strangolata e poi il suo corpo (In stato di semi-incoscienza) era scaricato in un barile di catrame prima di essere legato a un palo e messo al rogo. Se la strega, nonostante tutto, riusciva a liberarsi dalle fiamme, la gente la spingeva dentro nuovamente.
2) Il topo.

Un topo vivo veniva inserito nella vagina o nell’ano con la testa rivolta verso gli organi interni della vittima e spesso, l’apertura veniva cucita. La bestiola, cercando affannosamente una via d’uscita, graffiava e rodeva le carni e gli organi dei suppliziati.

IL PRIMO TRAPIANTO DI TESTA SI FARÀ: “NEL 2017 IN CINA”

Si terrà nel 2017 e in Cina, il primo trapianto di testa al mondo, e verrà compiuto dal neurochirurgo italiano Sergio Canavero, da sempre criticatissimo per la sua intenzione di rivoluzionare il mondo della medicina con un’operazione simile.
A sottoporsi a questo, un trentenne russo, Valery Spiridonov, affetto da una grave patologia genetica (la Werdnig-Hoffmann), offertosi volontario e che spera di riuscire a combattere così la sua malattia.
L’intervento, che dovrebbe durare 36 ore e costare circa 11 milioni di dollari, sarà effettuato all’Harbin Medical University, in collaborazione con il chirurgo cinese Ren Xiaoping. Entrambi gli esperti hanno comunque specificato che l’operazione potrà tenersi soltanto se gli esperimenti che continueranno a condurre prima di quella data daranno risultati positivi.
Impossibile sapere cosa potrebbe accadere dopo: la procedura prevede che le teste del donatore e del paziente vengano rimosse dal corpo e il ricevente dovrà esser mantenuto in coma per un mese. Il primo esperimento simile avvenne nel 1970, con uno scimpanzé: la scimmia però non riuscì a muoversi e visse solo nove giorni, finché la testa non fu rigettata.

fonte : articolotre

LA PROSSIMA CRISI SERVIRA’ PER INSTAURARE UN GOVERNO UNICO MONDIALE !!!


L’attuale sistema monetario globale è basato sul debito.
I governi emettono obbligazioni sovrane, che un gruppo ristretto di grandi banche e istituzioni finanziarie, come i più importanti operatori negli Stati Uniti, acquistano, vendono e controllano tramite aste.

Queste istituzioni finanziarie inseriscono a bilancio tali titoli come fossero “attività”, andando a costituire così la maggior parte del credito che le banche possiedono.
Il denaro emesso da tali banche è quindi basato sul debito rappresentato dai prestiti interbancari, i mutui, le carte di credito, i prestiti auto e simili “prodotti” del sistema. Così, il “denaro” entra nell’economia attraverso prestiti e/o debiti. Possiamo quindi concludere che il denaro non è in realtà il capitale, ma la conseguenza di contratti di debito.
Questo Sistema di denaro a debito è al collasso.
Si consideri quanto segue:
1) La valuta totale (denaro reale sotto forma di banconote e monete) presente nel sistema finanziario degli Stati Uniti è poco più di $ 1200000000000.

2) Se volessimo includere in questo calcolo i soldi depositati su conti a breve e lungo termine, conti la quantità di “Money” nel sistema è di circa $ 10 trilioni.
3) Eppure, attualmente il mercato obbligazionario statunitense è di ben oltre $ 38000000000000.

Teniamo presente che ci siamo soffermati ai soli Stati Uniti.
Tutto il denaro presente nel sistema è debito, e in cima alla piramide del debito ci sono le obbligazioni sovrane: quelle del Tesoro USA, i bund tedeschi, i Titoli di Stato giapponesi, ecc, che rappresentano la maggior parte dei beni utilizzati come garanzia per i prestiti interbancari….la crème de la crème del nostro sistema finanziario.

IL PAGURO COSTRETTO A VIVERE IN UNA PROTEZIONE TAPPO DI DENTIFRICIO: STRAZIANTE IMMAGINE MOSTRA LA DURA REALTÀ DELL’ INQUINAMENTO DA PLASTICA DELLA TERRA



Questo paguro senza fissa dimora ha fatto ricorso all'utilizzo di un coperchio di dentifricio per proteggere il suo corpo.
E 'una scena straziante che rivela la dura realtà di inquinamento di plastica e quello che sta facendo per le creature del mare della Terra.

Secondo stime recenti, l'oceano è pieno di otto milioni di tonnellate di spazzatura - abbastanza per riempire cinque sacchetti per ogni piede di costa sul pianeta.

'Siamo arrivati al punto  in cui gli umani hanno creato così tanti rifiuti, che la natura ha iniziato a integrarli nel suo ciclo vitale. '

Circa 8 milioni di tonnellate di bottiglie di plastica, borse, giocattoli e altri rifiuti di plastica finisce negli oceani di tutto il mondo ogni anno.

A causa delle difficoltà nel lavorare l'importo esatto, in quanto gran parte di essa potrebbe essere affondato, dicono gli scienziati la cifra reale potrebbe essere fino a 12,7 milioni di tonnellate che inquinano l'oceano ogni anno.

Trasportati dalle correnti marine, questi rifiuti si riuniscono in cinque giganti "isole spazzatura" che turbinano intorno a grandi vortici oceanici del mondo.

Il mese scorso, la NASA ha creato una visualizzazione di questo inquinamento evidenziando la misura in cui l'umanità sta rovinando gli oceani con rifiuti.

Dr Jenna Jambeck, presso l'Università della Georgia, negli Stati Uniti, ha detto che stiamo per esser 'travolti dai nostri rifiuti'.

Il team ha anche avvertito che questo 'oceano di plastica' può danneggiare la vita del mare.

Le tartarughe possono scambiare sacchetti di plastica per meduse e mangiarli. Le borse poi bloccano il loro stomaco, che li induce a morire di fame.

fonte:http://www.dailymail.co.uk/


lunedì 21 settembre 2015

LO SCONCERTANTE FENOMENO DEI “TESCHI ALLUNGATI”: TRADIZIONI IN MEMORIA DI ANTICHI ASTRONAUTI?

Una volta si credeva che le deformazioni craniche si fossero sviluppate originariamente in Egitto, per poi diffondersi in tutto il mondo. Ma i ricercatori si sono resi conto che questo curioso fenomeno non ha avuto origine in una zona geografica isolata, ma che sorse tra diversi gruppi culturali in maniera indipendente.



Tutti i gruppi umani del nostro pianeta hanno caratteristiche uniche che ne definiscono la cultura: gli abiti indossati, la lingua, le usanze e le tradizione che si trasmettono di generazione in generazione.

Ognuno di questi elementi fornisce informazioni preziose di un determinato gruppo culturale.

Tuttavia, esistono una serie di usanze trasversali che vengono praticate in ogni continente del mondo. Esse comprendono la circoncisione, i rituali di sepoltura e la deformazione cranica. Si tratta di tradizioni nate nel passato remoto dell’umanità, tanto che il loro scopo e significato si perde nella notte dei tempi.

Una volta si credeva che le deformazioni craniche si fossero sviluppate originariamente in Egitto, per poi diffondersi in tutto il mondo. Ma i ricercatori si sono resi conto che questa curiosa usanza non ha avuto origine in una zona geografica isolata, ma che sorse tra diversi gruppi culturali in maniera indipendente.

Alcuni sono arrivati ad ipotizzare che la deformazione del cranio sia un passo trasversale inerente l’evoluzione della cultura di tutti i gruppi umani. Eppure, si tratta di una pratica estremamente deformante e dolorosa: il suo obiettivo è quello di allungare la scatola cranica di una persona, una pratica che una volta eseguita non è più reversibile.

Grecia: in un Paese assente e rassegnato vince il “servo di Berlino”

Il cerchio s’è chiuso. Tsipras è riuscito nel suo progetto di rimanere al suo posto di proconsole di Berlino, a garantire gli accordi con cui ha svenduto il suo Paese.

Con un voto che ha visto le urne disertate da un greco su due (l’affluenza è stata del 51,75%), Syriza ha ottenuto il 35,5% dei consensi e 145 seggi, il suo alleato della destra nazionalista, Anel, il 3,7% con 10 seggi; con 155 voti continueranno a governare sotto dettatura, applicando alla lettera quegli ignobili impegni che finiranno di distruggere un Paese già in ginocchio.

Nel suo discorso della vittoria, tenuto in piazza Klathmonos, ad Atene, Tsipras è stato semplicemente grottesco, spudorato, parlando di un nuovo inizio, di un passato che viene archiviato; l’unica cosa su cui è stato sincero è che, spezzata ogni opposizione, e con il pieno avallo di Bruxelles, adesso avrà dinanzi quattro anni di potere.

Tsipras e Kammenos, il leader di Anel, sul palco erano raggianti, avevano ottenuto il loro scopo. Tradita la stagione della speranza, il Popolo greco s’avvia alla sua agonia.

FONTE:ilfarosulmondo

IN GRECIA LE ELEZIONI SONO ANDATE MOLTO BENE, UN TRIONFO DIREI


DI JEAN SEBASTIEN 

In Grecia, le elezioni sono andate molto bene, un trionfo direi.
Ovvero gli unici che possono festeggiare sono : la TROIKA con l'imposizione del suo maxi memorandum da 86mld, le aziende tedesche che acquistano i servizi pubblici greci e tutti i creditori internazionali uniti...
Il governissmo che verrà, cambierà tutto affinchè tutto resti immutato per i greci, anzi, ogni peggioramento sarà benvenuto. Da una parte la sinistra che afferma di combattere l'austerità difendendone le cause, (svendendo intanto ai tedeschi 14 aeroporti) dall'altra la destra liberista in salsa tzatziki che sognerebbe magari di tagliare e tassare anche l'ossigeno. Un bel mix micidiale per i greci.

Plutone sempre più sorprendente: ghiacciai come sulla Terra ma di azoto solido

Valeva la pena aspettare quasi 10 anni per ottenere un’immagine del genere. Gli scienziati della Nasa sono senza parole di fronte alle immagini ad alta risoluzione che la sonda New Horizons, dopo il passaggio ravvicinato su Plutone lo scorso 14 luglio, sta lentamente inviando verso la Terra. Questa foto è stata ripresa 15 minuti dopo il fly-by a una distanza di 18 mila km, quando le macchine fotografiche della sonda si sono girate e hanno ripreso le zone chiamate Majestic Mountains e Frozen Plains nella luce del tramonto donandoci straordinari dettagli di monti aguzzi di 3.500 metri e piane ghiacciate (Nasa/Johns Hopkins University Applied Physics Laboratory/Southwest Research Insitute)

FONTE:corriere.it